SETTORI DI APPLICAZIONE

Collaudi particolari da laboratorio

Refrigerazione e condizionamento

Medicali e elettromedicali

Idraulici ed idrosanitari

Gas e riscaldamento

Elettrodomestico e professional

Componentistica

Bricolage e giardinaggio

Automotive

Per i test di tenuta e portata Microline propone una serie di apparecchiature automatiche che utilizzano aria, gas o miscele di gas per la verifica della portata e della tenuta in circuiti gas o idraulici.

Apparecchiature trasportabili: MPLEAK MPFLOW

L’apparecchiatura per il collaudo MPLEAK è stata progettata per verificare la tenuta con aria di circuiti gas e recipienti in pressione.

Lo standard Microline prevede che la prova di tenuta venga effettuata da 150 mbar (per circuiti gas) fino a 12 bar (per circuiti idraulici). Pressioni diverse dovranno essere richieste e concordate.

La versione MPFLOW permette di misurare la portata d’aria in circuiti pneumatici.

La prova viene eseguita misurando la caduta di pressione attraverso tre flange calibrate per altrettante scale di misura.

MPFLOW può essere utilizzato anche per eseguire misure di portata con aria su capillari per frigoriferi.

In questo caso la misura viene eseguita con un trasduttore di portata massico.
Un innesto rapido per la connessione al capillare è predisposto direttamente sul frontale dell’apparecchiatura.

L’apparecchiatura per il collaudo consente di discriminare rapidamente i capillari che presentano ostruzioni interne anche parziali.

Apparecchiature fisse: serie LF e HL100

LFL’apparecchiatura serie LF è nata per il collaudo di: cucine, piani di cottura a gas e camere di combustione su caldaie ermetiche .

Per quanto riguarda il collaudo di cucine e piani di cottura a gas , l’apparecchiatura è predisposta per effettuare: la tenuta con aria, la portata con aria e/o gas e la verifica di altri dettagli funzionali quali l’intervento delle termocoppie di sicurezza.

Per quanto concerne il collaudo di camere di combustione su caldaie ermetiche , l’apparecchiatura è progettata per effettuare prove di tenuta con portate elevate (fino a 1500 nl/h) e valori di pressione bassissimi (da 0.5 a 5 mbar).

In entrambi i casi la regolazione della pressione di alimentazione è automatica e la misura della portata è eseguita con un sensore massico.

L’apparecchiatura è modulare, pertanto le prove previste possono essere modificate e/o integrate con quelle di sicurezza elettrica (efficienza del conduttore di terra, resistenza di isolamento, rigidità dielettrica, tensione residua, corrente dispersa).

02HL100 è un’apparecchiatura dedicata alla verifica della tenuta in circuiti gas o circuiti idraulici di scambiatori.
Utilizza miscela di gas tracciante: miscela composta da idrogeno e azoto, non infiammabile e innocua per l’ambiente.
Specifiche tecniche standard:

– connessioni custom automatizzate per la connessione rapida degli oggetti in prova;

– possibilità di pre-verifica della tenuta in vuoto o in pressione in aria, per la ricerca di grosse fughe;

– ciclo automatico di lavaggio del prodotto in prova a fine test per evitare contaminazione ambientale che potrebbe falsare le misure.

SPECIFICHE TECNICHE

Tenuta con aria

Pressione in ingresso 6 bar 6 bar 18 bar 6 bar
Pressione di prova 100-250 mbar 5 bar 15 bar 0.5-5 mbar
Range di misura da 20 a 150 cc/h da 0.1 a 10 mbar da 0.1 a 10 mbar 100-1500 l/h
Risoluzione 1 cc/h 0.01 mbar 0.01 mbar 2 l/h

Portata

Pressione in ingresso 6 bar < 50 mbar, 100-200 mbar, altre su richiesta
Fondo scala 500-1000-2000 l/h 1-20 m3
Pressione in uscita stabilizzata stabilizzata o a regolazione automatica
Range di misura 4 scale con autorange su richiesta

Tenuta con miscela di gas tracciante

Pressione in ingresso 6 bar 200 bar, bombola
Pressione di prova 100-200 mbar 1-15 bar
Perdita minima rilevabile 2 cc/h 2 cc/h